Difenditi dal caro bolletta con la Smart Home.
1) Il termostato intelligente

La direzione del mercato energetico continua a preoccupare i consumatori. In un anno gli aumenti per una famiglia tipo sono stati rispettivamente del 131% per la bolletta dell’energia elettrica e del 94% per quella del gas naturale (Arera, 2022). Un vero salasso per privati e aziende, soprattutto per quanto riguarda il gas, essendo questo il periodo in cui si concentrano la maggior parte dei consumi per il riscaldamento. 

Se quindi da un lato i forti rincari di luce e gas sembrano non arrestarsi, almeno nel breve periodo, dall’altro si possono mettere in campo piccole accortezze per un consumo più razionale. La prima strada da percorrere è quella della consapevolezza. Un consumatore consapevole delle proprie abitudini può valutare meglio le azioni da intraprendere per ottimizzare la gestione dell’energia termica ed elettrica.

Le soluzioni smart per contenere il caro bolletta

In questo articolo e nei successivi vi dimostreremo come implementare un sistema di Smart Home contribuisca ad un utilizzo parsimonioso e virtuoso dell’energia. Il controllo e la gestione integrata di elettrodomestici, dell’impianto di riscaldamento, delle luci e di tutti i carichi consentono di ridurre gli sprechi con ricadute positive sulla bolletta

#1 Il termostato intelligente

Semplice da installare e veloce da configurare, il termostato intelligente è il primo accorgimento per ridurre i consumi. Ti permette di utilizzare in maniera ottimale e senza sprechi il tuo impianto di riscaldamento ed è la misura migliore anche in termini di ritorno economico sull’investimento iniziale.  È bene ricordare, inoltre, che in caso di installazione di termostati wireless a batteria non è necessaria alcuna modifica all’impianto elettrico.  

Termostato smart

Il termostato smart è un cronotermostato con funzionalità aggiuntive. Infatti, oltre alla termoregolazione programmata su base oraria e settimanale, permette di:  

  • controllare la temperatura dell’abitazione da remoto
  • monitorare i consumi
  • operare una precisa programmazione multi-zona (in base alla tipologia di impianto)
  • attivare il riscaldamento tramite geolocalizzazione
  • ottenere report periodici e aumentare così la tua consapevolezza energetica 

 Come risparmiare grazie ad un termostato smart

  • impostare la temperatura di comfort, il range di benessere termico si aggira tra i 19°C e i 21°C. Ogni grado aggiuntivo incide con un forte aumento a livello economico
  • grazie all’integrazione con caldaie e pompe di calore, i termostati smart permettono l’ottimizzazione dei consumi attraverso la creazione di cronoprogrammi settimanali
  • grazie ai report periodici è possibile stimare il tempo necessario per portare l’abitazione ad una temperatura desiderata. Informazione utile per evitare sprechi di energia e aumentare il comfort abitativo
  • nel caso di impianti di riscaldamento a pavimento mantenere il riscaldamento acceso lungo tutta la giornata impostando una temperatura inferiore durante le ore notturne e quando assenti da casa
  • per impianti con radiatori, invece, l’accensione e lo spegnimento del riscaldamento può avvenire con più frequenza durante l’arco della giornata

Vuoi saperne di più?

Contattaci per avere maggiori informazioni sul nostro termostato Smart Rialto Active. I nostri tecnici ti potranno offrire maggiori informazioni in base alle tue necessità.  

Scarica il PDF

Per scaricare il file compila questo form, ti iscriverai anche alla nostra Newsletter per ricevere aggiornamenti del settore.

PDF di: SmartThermostat_Datasheet_IT

Download PDF in popup Rialto Active IT
Privacy *
Informativa iscrizione newsletter *
Menu